Senza categoria

Come dobbiamo disporre i cibi all’interno del frigorifero perché siano conservati bene?

Mantenere gli alimenti all’interno del frigorifero in modo che resistano a lungo e possano non generare cattivi odori o peggio ancora muffe e batteri, è un’informazione importante. E questa va ad aggiungersi a tantissime altre informazioni che troverai, prima di procedere all’acquisto di un frigorifero nuovo.

Disporre correttamente gli alimenti nel frigorifero infatti non è cosa da poco perché permette di utilizzare i canali del freddo che si formano all’interno dell’elettrodomestico. Il freddo, infatti, all’interno del frigo non è distribuito in modo omogeneo perché segue le leggi della fisica, ovvero l’aria fredda tende a scendere mentre quella calda tende a salire
Ecco perché scegliere bene il posizionamento degli alimenti è importante per una loro conservazione ottimale e duratura e non si formino muffe e ammaloramenti.

Ricordatevi però che prima di collocare un qualsiasi alimento in frigorifero, è bene accertarsi che l’elettrodomestico sia posizionato lontano da fonti di calore, sia stato regolarmente sbrinato, abbia una porta che chiuda perfettamente, sia ben pulito, che deve essere effettuata almeno ogni 15-20 giorni, mantenga una temperatura interna adeguata e per questo serve che il frigorifero non venga aperto troppo frequentemente. Fatto questo allora potete inserire i vostri alimenti.
Fate però attenzione: non dovete caricare troppo il vostro frigorifero di scorte eccessive perché un frigo sovraccarico non permette che l’aria circoli bene e crea problemi ai cibi presenti all’interno

Come conservare cibi cotti? E come fare con quelli freschi? Esistono delle regole d’oro per avere il meglio dal vostro frigorifero?
Non dobbiamo considerarlo una scatola dove poter riporre qualsiasi cosa che non sappiamo dove mettere. E’ sbagliato. Se ci sono avanzi di cibo cotto ed è ancora caldo, non mettetelo in frigorifero perché farebbe alzare la temperatura interna danneggiano l’elettrodomestico e gli alimenti conservati.
Mai cibi cotti e crudi sullo stesso ripiano, i primi vanno in contenitori chiusi per evitare contaminazioni. Usate fogli di alluminio o pellicole trasparenti per evitare ai cibi il contatto con le pareti del frigorifero e danni se il frigo non fosse no-frost.